Home Page » Tchaikovsky e Biscione con l’Orchestra Magna Grecia
Tchaikovsky e Biscione con l’Orchestra Magna Grecia

Luigi Piovano dirige la Sinfonia n. 6 “Patetica” di Pyotr Ilyich Tchaikovsky e, in prima esecuzione assoluta in Italia, il brano “B-612 per orchestra” di Federico Biscione

La parola russa “pateticesky” significa “piena di emozione appassionata”: il nome “Patetica” per la Sinfonia n. 6 di Tchaikovsky fu suggerito dal fratello del compositore, Modest, il giorno dopo la prima esecuzione dell’opera, avvenuta il 28 ottobre del 1893, otto giorni prima della morte del musicista. Forse un presagio della fine imminente, nella scrittura di questa sinfonia Tchaikovsky ha dato libero sfogo alle complesse emozioni di un’anima torturata, in una maniera che le parole non sarebbero state in grado di esprimere.
La Sinfonia n.6 “Patetica” in Si minore op. 74 di Pyotr Ilyich Tchaikovsky sarà eseguita in questo concerto dall’Orchestra ICO “Magna Grecia” condotta dalla “bacchetta” di Luigi Piovano, il suo Direttore Musicale, il colto e raffinato musicista che nell’occasione illustrerà al pubblico la storia di questo capolavoro, una vera e propria “guida all’ascolto” che affascinerà lo spettatore fornendogli le chiavi per interpretare la musica che poi ascolterà.
In prima esecuzione assoluta in Italia, inoltre, in questo concerto sarà eseguito il brano “B-612 per orchestra” (Edizione Sconfinante) del compositore Federico Biscione: il musicista, nato a Tivoli nel 1965, trae ispirazione dai compositori del ‘900 che hanno saputo evitare sia le farragini di un tardoromanticismo troppo estenuato, che le secche di un costruttivismo iperintellettualizzato.
Il brano “B-612 per orchestra”, in particolare, è ispirato al celeberrimo racconto “Il piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, come spiega lo stesso Federico Biscione nella partitura: «il titolo, alquanto misterioso, di questo pezzo non è altro che il nome del minuscolo pianeta dal quale proviene il Piccolo Principe di Antoine de Saint-Exupéry, e il brano è in definitiva una sorta di poema sinfonico basato sul celeberrimo testo del pilota-scrittore, ossia sostanzialmente una specie di carrellata musicale le cui varie inquadrature si ispirano ad altrettanti luoghi del romanzo».
Il concerto “Tchaikovsky: Pathétique” con l’Orchestra ICO “Magna Grecia” diretta da Luigi Piovano, concerto della stagione “XXV Eventi Musicali” 2016-2017 dell’ICO “Magna Grecia” di Taranto, si terrà mercoledì prossimo, 1° febbraio (ingresso ore 20.30 – start ore 21.00) al Teatro Orfeo di Taranto, un evento reso possibile da Lubritalia.
Info e prevendita (biglietti €20 - €15 - €10) a Taranto presso Orchestra Magna Grecia, via Tirrenia n.4 (099.7304422) e via Giovinazzi n.28 (cell. 345.8004520), o Basile Strumenti Musicali, via Matteotti n.14 (099 4526853), www.orchestramagnagrecia.it.
Il partner culturale e sociale dell’Orchestra della Magna Grecia è Ubi Banca Carime che conferma il suo sostegno convinto per corroborare sul territorio la funzione di una economia integrata al fine di garantire responsabilmente un’alta qualità della vita; l’orchestra è sostenuta da Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo, Comune di Taranto, Regione Puglia, e Fondazione Cassa di Risparmio di Puglia.

 

I prossimi eventi

Nessun evento in programma.

Tutti gli eventi

Partner

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter e riceverai informazioni sui concerti e attività dell’Orchestra Ico della Magna Grecia.

Inserisci il tuo indirizzo email.

Media partner

Il Tacco di Bacco - Eventi a Roma

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni. Accetto i cookie da questo sito.